Italiano ferito a Vilnius

Nella notte un cittadino italiano, di cui non è ancora nota l’identità, è stato vittima di un aggressione nel centro della capitale lituana.
Secondo quanto riportato dalle forze di polizia di Vilnius il giovane 23enne di nazionalità italiana è stato accerchiato, nei pressi della cattedrale, da tre ragazzi lituani con l’intento di derubarlo.
Ad un primo diniego il malcapitato è stato ferito con un’arma da taglio e, una volta accasciatosi a terra, colpito ripetutamente con calci a varie parti del corpo.
Alcuni passanti, viste le condizioni del giovane, hanno immediatamente allertato il pronto soccorso che ha trasportato la vittima in ospedale.
La polizia sta ancora indagando sull’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.