L’Aquila, lituano fermato per furti in appartamento a Coppito

Lunedì sera la Squadra Volanti ha arrestato a Coppito, presso un’abitazione privata, un lituano resosi responsabile di alcuni furti.

I proprietari avevano sorpreso e bloccato una persona che si era introdotta nell’appartamento, la Volante – informa una nota della Questura – è sopraggiunta in pochi minuti, grazie ad un accurato piano di suddivisione del territorio tra gli equipaggi presenti per ciascun turno, e sul posto gli operanti hanno accertato che uno straniero di nazionalità lituana si era introdotto in casa, tramite il tubo discendente della grondaia, che era stato abilmente scalato. Il giovane non ha opposto resistenza ed è stato accompagnato dagli agenti della Polizia di Stato in Questura per gli accertamenti di rito, per i quali è stato necessario reperite un interprete, dato che comunicava solo nella propria lingua. Il fermato è stato identificato per B.M., di nazionalità lituana.

Mentre era in corso l’intervento, la sala operativa del 113 ha ricevuto un’altra richiesta da parte degli inquilini di un’abitazione vicina, che avevano scoperto che alcuni elettrodomestici erano stati asportati dall’interno e lasciati sulla strada, evidentemente in attesa di essere prelevati con un automezzo, dato il loro ingombro. Le indagini del personale operante si stanno sviluppando sul collegamento tra i due tentativi di furto.

L’arrestato è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e rimarrà presso la casa circondariale di Avezzano fino alla celebrazione del processo per direttissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.