Eurobasket 2011: Spagna campione, Lituania solo quinta

La Spagna si è laureata campione d’Europa di basket. Nella finale degli Europei in Lituania, la compagine iberica allenata da Sergio Scariolo ha battuto la Francia con il punteggio di 98-85.

Trascinata dai 27 punti di Juan Carlos Navarro, la Spagna ha confermato il titolo vinto due anni fa in Polonia. Per la squadra di Scariolo anche 17 punti e 10 rimbalzi di Pau Gasol. La compagine iberica è la prima a vincere per due volte di fila gli Europei, l’ultima a riuscirci fu la ormai scomparsa Jugoslavia nelle edizioni del 1995 e 1997.

Dopo un primo quarto equilibrato, la Spagna fa il break nel secondo periodo grazie alle 5 stoppate di Serge Ibaka, raggiungendo anche i 10 punti di vantaggio. Guidata da Tony Parker, autore alla fine di 26 punti, la Francia riesce a riportarsi fino a -6 nel terzo quarto, ma un parziale micidiale di 7-0 con un canestro da tre punti di Navarro, scava il solco decisivo tre le due squadre.

Nella finale per il terzo posto la Russia ha battuto la Macedonia per 72-68. Migliore in campo Andrei Kirilenko, autore di 18 punti, 7 rimbalzi e 2 assist. Da segnalare anche i 10 punti e 8 rimbalzi di Monya. Non bastano ai Macedoni i 22 punti del play di origini americane, Bo McCalebb.

I padroni di casa invece possono esultare solamente per la qualificazione ai Giochi Olimpici di Londra del prossimo anno, ma grande rimane la delusione per non essere andati a medaglia, complice una prestazione disastrosa ai quarti di finale contro la rivelazione macedone. I ritorni di Kleiza e Mačiulis cambieranno le carte in tavola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.