Il C.T. Žutautas si dimette

Raimondas Žutautas si è dimesso dall’incarico di Ct della Lituania in seguito ad un deludente finale alle qualificazioni a UEFA EURO 2012, con la squadra baltica che ha chiuso, con 5 punti, al quarto posto tra le cinque del gruppo I

Il Ct ha annunciato la sua decisione dopo sconfitta, per 4-1, contro la Repubblica Ceca martedì e ha spiegato :”Dal momento che ho fallito gli obiettivi che ci eravamo fissati, il mio tempo qui è scaduto. Voglio solo dire grazie ai giocatori per i loro sforzi e ai tifosi che ci hanno supportato anche in momenti di difficoltà. Inoltre, auguro tanta fortuna al mio successore e all’intera squadra”.

Žutautas è diventato il più giovane allenatore della nazionale lituana, dopo aver preso il posto di José Couceiro all’inizio delle qualificazioni, all’età di 37 anni. L’ex capitano della Lituania ha ottenuto, all’inizio, buoni risultati, come il pareggio in casa contro la Scozia e la vittoria contro la Repubblica Ceca dello scorso autunno, ma la sua squadra non ha più vinto da allora. Una brutta sconfitta contro Liechtenstein a giugno, accompagnata da un pareggio in casa contro gli stessi avversari, ha acuito i problemi.

L’ex centrocampista ha vestito le maglie di Maccabi Haifa FC e Panathinaikos FC da giocatore, segnando un solo gol in 40 presenze con la nazionale. Prima di diventare Ct, Žutautas aveva ricoperto il ruolo di assistente di Itzhak Shum all’FC Alania Vladikavkaz. La Lituania disputerà le qualificazioni per la Coppa del Mondo FIFA a partire dall’anno prossimo insieme a Grecia, Slovacchia, Bosnia ed Erzegovina e Liechtenstein nel Gruppo G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.